Controlli: nella Capitale 16 arresti per spaccio, armi e occupazioni abusive

Mercoledì
16:23:49
Luglio
31 2019

Controlli: nella Capitale 16 arresti per spaccio, armi e occupazioni abusive

View 1.5K

word 462 read time 2 minutes, 18 Seconds

Roma - Nelle ultime 24 ore, i Carabinieri della Compagnia di Frascati hanno effettuato l’ennesimo blitz e messo in atto una capillare attività di controllo del territorio nel quartiere di Tor Bella Monaca, eseguendo mirati blitz nelle note piazze di spaccio.

Il bilancio è di 16 persone in manette, oltre 100 dosi di droga sequestrate, 3 "panetti" di cocaina, 3 pistole, 50 cartucce, e un giubbotto antiproiettile.

Il blitz si è concentrato nelle ormai note "piazze" di spaccio di via dell’Archeologia, dove i Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca hanno arrestato 8 persone. Un 26enne romano, già sottoposto all’obbligo di firma in caserma, è stato notato in strada ad effettuare uno scambio "anomalo" e, al successivo controllo dei militari è stato trovato in possesso di 46 dosi di cocaina pronte per la vendita. Stessa sorte per altri cinque cittadini romani, di età compresa tra 28 e 50 anni, trovati, in totale, in possesso di 33 dosi di eroina e 36 di cocaina.

I Carabinieri, a seguito di un’attività informativa hanno controllato anche diversi appartamenti. In particolare i militari hanno fatto irruzione in un alloggio di via Agostino Militelli, di proprietà del Comune di Roma, occupato abusivamente da una coppia di conviventi, lui cittadino romeno di 24 e lei romana di 23. I militari hanno scoperto che lo usavano come base per il confezionamento di dosi di cocaina. All’interno, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 3 panetti di cocaina da suddividere in dosi, un bilancino di precisione e tutto il materiale utile per il confezionamento. In via Amico Aspertini, in un altro blitz, i Carabinieri hanno arrestato una donna, di 41 anni, che all’interno dell’armadio della sua camera da letto, nascondeva ben 3 pistole: una GLOCK modello 19, un revolver Smith&Wesson modello 357 magnum e una FAS modello SP607, 50 cartucce, un giubbotto antiproiettile e un pugnale da sub.

I controlli dei Carabinieri hanno interessato anche 38 persone sottoposte al regime degli arresti domiciliari. Di queste, 5 sono state pizzicate fuori dai loro domicili e quindi per loro sono scattate le manette, mentre per altre due donne di 34 e 35 anni è scattata la denuncia.

Altre due persone sono state arrestate in esecuzione di due ordinanze di aggravamento della misura della custodia cautelare in carcere emesse dal Tribunale di Roma.

Nel corso dei controlli non sono mancati i controlli alle attività commerciali.

Nello specifico i Carabinieri della Compagnia di Frascati, unitamente al personale della Capitaneria di Porto di Roma – Fiumicino hanno sanzionato 6 titolari di attività di supermercati e ristorazione, per un totale di circa 12 mila euro, ed hanno sequestrato 560 kg di prodotti ittici e 170 kg di carne per violazioni in materi di tracciabilità dei prodotti.

Nel corso delle attività, i Carabinieri hanno controllato 107 persone e 68 veicoli, elevando anche delle contravvenzioni al Codice della Strada.

Source by carabinieri


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Controll...i abusive