Il rogo di Livorno. Il rogo d’Europa

Venerdì
12:11:09
Ottobre
05 2007

Il rogo di Livorno. Il rogo d’Europa

Benvenuti a Livorno, città europea! Vedrete famiglie Rom che vivono sotto i ponti, esseri umani senza alcuna assistenza, senza alcun programma di inserimento sociale, di acceso al lavoro e a una vita dignitosa. Aggressioni razziali perpetrate da intolleranti impunite e protette. Violazioni della dignità e della libertà di persone innocenti e addirittura di vittime della povertà , del’inadeguatezza delle istituzioni, del pregiudizio.- 

View 163.2K

word 291 read time 1 minute, 27 Seconds

Il trattamento che la città di Livorno e altre città italiane riservano ai Rom è una violazione integrale della Dichiarazione di Copenaghen del 1993, sottoscritta anche dall’Italia, che protegge le minoranze culturali.

Famiglie che vivono sotto i ponti, esseri umani senza alcuna assistenza, senza alcun programma di inserimento sociale, di acceso al lavoro e a una vita dignitosa. Aggressioni razziali perpetrate da intolleranti impunite e protette. Violazioni della dignità e della libertà di persone innocenti e addirittura di vittime della povertà , dell’inadeguatezza delle istituzioni, del pregiudizio. Istigazioni al’odio razziale provenienti da figure istituzionali e organi di informazione.

La sociologa ungherese Angela Kocze spiega molto bene questo fenomeno persecutorio, che definisce "una strana schizofrenia nella politica europea riguardo ai Rom (e l’italia si trova all’ultimo posto, nella triste classifica dei paesi antinomadi).

Da una parte, gli occhi fissi sui nuovi Paesi membri, l’UE esorta a rispettare i diritti delle minoranze culturali (e i Rom lo sono, al di là dei giochi di parole dei razzisti), dal’altra l’incapacità di pretendere lo stesso dai vecchi Paesi membri. Vi è una spaventosa ignoranza riguardo al concetto di 'minoranza nazionalè e i politici non sanno, per esempio, se gli immigrati che fanno parte di una minoranza culturale, come gli arabi, i curdi, i turchi o i rom, ne facciano parte".

Source by Redazione


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Il rogo ...’Europa
from: ladysilvia
by: Sems
from: rockitalia
by: Rockitalia