Centri termali a rischio voyeurismo: donne filmate a loro insaputa finiscono su dei siti porno

Domenica
13:56:25
Agosto
18 2019

Centri termali a rischio voyeurismo: donne filmate a loro insaputa finiscono su dei siti porno

Un uomo è stato arrestato per aver girato video nelle piscine e negli spogliatoi di un centro termale pubblicandone più di 500 su Internet. Ora rischia il carcere

View 7.3K

word 312 read time 1 minute, 33 Seconds

Un voyeur è stato colto in flagrante al centro termale di Yverdon-les-Bains nel Canton Vaud, in Svizzera. Per diversi mesi ha filmato donne che frequentavano i bagni e ha poi postato le registrazioni su internet, fino a quando il Centro termale di Yverdon-les-Bains, è stato avvisato della presenza, su alcuni siti pornografici, di video girati tra le sue mura. Nei video comparivano donne nelle piscine, nelle cabine o mentre si recavano negli spogliatoi, catturate dalla telecamera di un uomo. I titoli dei filmati erano abbastanza eloquenti: #La-dea-dal-corpo-perfetto o #Due-brave-ragazze-ben-fatte, sono solo alcuni esempi. Altri video mostravano lo stesso film-maker/guardone mentre si masturba vicino ai bagnanti. Dal momento della scoperta, la direzione ha subito potenziato il sistema di sorveglianza e ha iniziato a collaborare con la polizia. In questo modo è stato possibile arrestare l'individuo responsabile delle registrazioni in flagranza di reato. Il Centro Termale, ovviamente, ha sporto denuncia. Dai dati in possesso della polizia cantonale, gli oltre 500 video pubblicati dal pervertito, hanno totalizzato quasi un milione di visualizzazioni. I casi di voyeurismo in queste strutture e similari, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, sono ricorrenti e in forte aumento. Ciò che preoccupa maggiormente le vittime e che i siti che ospitano i video sono generalmente all'estero e quindi risulta difficile rimuoverli.

Quando avviene la violazione della sfera intima, la colpa è dei gestori che non hanno preso misure come il divieto di usare il telefono cellulare proprio per evitare simili inconvenienti. I gestori seri, che vogliono garantire la riservatezza ai loro ospiti hanno già chiaramente e con trasparenza provveduto. Infatti, in molte strutture è assolutamente vietato introdurre cellulari, oltre un certo limite della struttura.

Source by Sportello_dei_Diritti


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Centri t...iti porno