Una catena di ristoranti sudafricani ha appena lanciato la pizza alla cannabis. Il canapa food impazza

Sabato
00:51:14
Luglio
06 2019

Una catena di ristoranti sudafricani ha appena lanciato la pizza alla cannabis. Il canapa food impazza

View 5.0K

word 429 read time 2 minutes, 8 Seconds

Dopo il beauty, la medicina e la moda, la canapa conquista anche la gastronomia. In realtà una riconquista, perché i semi di canapa sono stati ingrediente in cucina dall'età dei romani sino all'inizio del secolo scorso, fondamentali soprattutto nei periodi di penuria di materie prime e grano come le guerre.

Ora dopo un periodo di oblio, la canapa torna prepotentemente al centro del food, non solo aggiungendo i suoi semi in insalate ricche, ma anche con l'olio. Sfidando' le ricette tradizionali, apparentemente intoccabili, la canapa sta conquistando il grande pubblico, come condire con un filo di olio di cannabis la pizza. Prima sfida, dunque, più ardua ma completamente vinta, quella con la pizza. Bianca, rossa, a lunga lievitazione, alta o sottile come piace ai buongustai, ma rigorosamente condita con olio di canapa, in una catena di ristoranti in sudafrica. Il proprietario Col'Cacchio, proprietario dell'omonima catena di pizzerie, sempre alla ricerca di nuove ricette e il desiderio, soprattutto, di fornire le ultime tendenze salutari per i clienti ha deciso di inserire la 'pizza alla cannabis' anche nel menù.

"Volevamo un po' rinnovare il mondo della pizza e per questo abbiamo provato l'olio di #cannabis - dicono al ristorante - dopo alcuni tentativi, abbiamo visto che è risultato gustoso. Inizialmente lo abbiamo proposto solo una volta la settimana ma la richiesta è così elevata che abbiamo deciso di inserirlo fisso nel nostro menù anche se l'olio di cannabis è costoso.

Ha anche spiegato: "Siamo lieti di stare un passo avanti e siamo estremamente orgogliosi di essere il primo ristorante in Sudafrica che ha lanciato un cannabis pizza".Se queste pizze sono state inserite anche nel menù, è perché, dal settembre 2018, la Corte costituzionale sudafricana ha legalizzato il consumo di cannabis per uso personale.

A maggio, il governo ha anche deciso di legalizzare l'uso di olio di cannabis limitando la dose massima giornaliera a 20 mg a persona. Il che significa che ogni cliente può acquistare solo una pizza per non infrangere la legge, la situazione rimane quindi piuttosto delicata. La pizza sarà uguale alle altre, ovviamente non ci saranno le foglie di marijuana, ma la differenza sarà solo nel condimento, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti".

Da essere liberalizzata per esclusivo scopo terapeutico ed acquistabile dietro ricetta medica nelle farmacie ad essere addirittura inserita nel condimento della pizza, questa decisione ha creato polemiche nel paese sudafricano. L'uso della cannabis è una questione spinosa in tutto il mondo.

L'olio di CBD africanpure non contiene THC e non ha proprietà psicoattive.

Source by Sportello_dei_Diritti


LSNN is an independent publisher that relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources. LSNN is the longest-lived portal in the world, thanks to the commitment we dedicate to the promotion of authors and the value given to important topics such as ideas, human rights, art, creativity, the environment, entertainment, Welfare, Minori, on the side of freedom of expression in the world «make us a team» and we want you to know that you are precious!

Dissemination* is the key to our success, and we've been doing it well since 1999. Transparent communication and targeted action have been the pillars of our success. Effective communication, action aimed at exclusive promotion, has made artists, ideas and important projects take off. Our commitment to maintain LSNN is enormous and your contribution is crucial, to continue growing together as a true team. Exclusive and valuable contents are our daily bread. Let us know you are with us! This is the wallet to contribute.

*Dissemination is the process of making scientific and technical information accessible to a non-specialist public. This can come through various forms, such as books, articles, lectures, television programs and science shows.


Similar Articles / Una cate...d impazza
from: ladysilvia
by: Bocconi
from: ladysilvia
by: Apple